Ci si incontra e poi ci si perde.

img_1555.jpg

 

L essere umano è un animale sociale, mi hanno detto, eppure per certe persone non è così.

Diventa difficile, per motivi che forse non ci si riesce a spiegare o perchè semplicemente si perde fiducia nelle persone, ci si tende a chiudersi in un mondo dove esiste solo ” l’io ”, negandosi qualsiasi momento per legare, con il pregiudizio che sarà un’altra delusione.

Ci si incontra e poi ci si perde. Un altro aprirsi per poi chiudersi. Il fidarsi, il farsi volere bene.

Un altro dare se stessi.

In amore quando trovi la tua anima gemella sai che ti amerà per tutta la vita, sai che qualsiasi cosa accadrà sarà sempre accanto a te. In amicizia, no. L uomo è un animale sociale quando è un cucciolo, crescendo impara a selezionare il suo branco o a vivere da solo o a sfruttare il branco per cacciare e mangiare al meglio.

Ma l’uomo a differenza degli animali non ha bisogno di un branco per sentirsi forte o per cacciare meglio. Crediamo che facendo parte di una società se ci sentiamo esclusi non siamo nessuno e viviamo ai margini della stessa, perchè non rispettiamo le sue regole, perchè non riusciamo ad integrarci, perchè per questa società lo stare da soli è essere diversi.

Ma in realtà non si è diversi e non si è neanche da soli, si è solo, ancora, alla ricerca.

 

Milano, Novembre 2016.

 

 

[avatar user=”admin” size=”thumbnail” align=”left” /]

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *